Il progetto

Il rugby, più di ogni altro sport, ha un patrimonio di valori eccezionalmente ricco. Uno sport che trae dalle proprie radici e dalla propria cultura la spinta al rinnovamento e al miglioramento. Lealtà, senso di responsabilità, rispetto dell’avversario, spirito di sacrificio, altruismo, amicizia, impegno, gioco di squadra, determinazione, coraggio: questi (ed altri) valori sono nel codice genetico del rugby e coinvolgono giocatori, tecnici, dirigenti, tifosi. Si tratta di una risposta forte alla crisi di valori in atto dentro e fuori lo sport, perché sono valori che dal rugby si trasferiscono alla vita.

Da questa premessa ha mosso i primi passi il progetto Valorugby, reso possibile dal felice incontro tra una società, la Rugby Reggio e un imprenditore, Enrico Grassi, da sempre impegnato a fare qualcosa per i giovani. Valorugby nasce guardando in due direzioni: i giovani, la loro crescita a 360 gradi, e le imprese, anch’esse impegnate a innovare e a crescere nella consapevolezza che tale crescita passa da risorse umane di pregio, capaci di affrontare i mercati e con la voglia di avanzare, sempre. Attraverso azioni semplici e concrete, Valorugby si pone l’obiettivo di favorire l’incontro tra i giovani rugbisti e il mondo delle imprese che hanno aderito al progetto, in modo da creare occasioni di conoscenza reciproca. I ragazzi possono meglio comprendere quali scelte fare per il loro futuro formativo e professionale, le aziende hanno l’occasione di conoscere giovani “in formazione” e selezionarli per un possibile inserimento nella loro struttura.

rugby mischia

A chi si rivolge

Ragazzi

Valorugby è un progetto all’avanguardia per i ragazzi che praticano il nostro sport. Valorugby infatti, insieme al pool di aziende che vi partecipano (Bema, Elettric 80, Pulsar Srl, Navatta Group, Bett Sistemi, Fenuc) offre ai ragazzi la possibilità di avere un riscontro pratico rispetto a cosa offrono oggi le imprese di successo per una carriera lavorativa futura.

Il progetto coinvolge tutti i ragazzi delle giovanili, dando massima importanza a quelle fasce d’età in cui gli adolescenti sono chiamati a fare le scelte più importanti a livello scolastico. In primis per i giovanissimi di 13 anni, Valorugby organizza delle giornate in cui le aziende aprono le proprie porte per mostrare quali sono i ruoli di lavoro all’interno dell’azienda in questione, quali sono i requisiti richiesti e come si svolge appunto un ciclo di lavorazione. Questo viene fatto per fornire ai ragazzi che andranno a scegliere un istituto superiore degli strumenti in più per valutare al meglio e capire davvero quale sia la strada migliore da intraprendere per arrivare ad un obiettivo lavorativo. Lo stesso discorso, ovviamente in modo più specifico, viene fatto per i ragazzi di 18 anni che invece sono chiamati a scegliere tra il mondo del lavoro e lo studio e in tal caso tra un master e l’università. Si faranno degli open day dedicati ad illustrare i requisiti utili al mondo dell’impresa. In più, tra i 13 e i 18 anni ci sono molti ragazzi che, soprattutto nei professionali e negli istituti tecnici hanno la possibilità di prendere parte ad attività extracurricolari di stage e collaborazione scuola – lavoro. Valorugby si propone in quest’ottica di fare da ponte tra le aziende partecipanti e le scuole dei giovani rugbisti reggiani per permettere a questi di fare esperienze pratiche di livello. Gli stage saranno organizzati anche per giovani che sono oltre i 18 anni di età come universitari e neo laureati per dare un’occasione di formazione a tutto tondo a ogni giovane. Inoltre grazie a Valorugby, l’intento sarebbe quello di portare gli imprenditori di successo non solo nelle scuole superiori, ma soprattutto nelle università della nostra regione per far sì che l’istruzione e l’offerta lavorativa imprenditoriale vadano nella stessa direzione. A questo proposito è già stato fatto un incontro tra rappresentanti delle università e i ragazzi del Reggio, senza contare la presentazione della nuova maglia del Conad Reggio, decorata con il Tricolore, avvenuta nella sede dell’Università di Modena e Reggio. Tutti possono partecipare a Valorugby? Il motto di Valorugby è “Il vero successo è il valore” quindi sì, tutti i giovani atleti del club rossonero possono partecipare al progetto, ma devono dimostrare di essere persone di valore, di possedere qualità come il coraggio, lo spirito di sacrificio, altruismo, disponibilità, intraprendenza, tutti requisiti che sono alla base anche del nostro sport, il rugby, e fondamentali per le imprese di successo.

Aziende

Valorugby non guarda solamente ai ragazzi, ma anche alle aziende. Questo progetto infatti vuole essere un valore aggiunto per coloro che si uniscono al pool di sostegno per i giovani del nostro club. Quello che offriamo alle aziende, oltre ai nostri giovani migliori che un giorno potrebbero diventare il fiore all’occhiello della loro crescita, è un’ottima occasione di visibilità.

Ogni azienda avrà il proprio logo visibile al centro sportivo “Crocetta – Canalina”, sui materiali di promozione del gioco del rugby e all’interno della club house dove saranno proiettati i video aziendali durante gli incontri di orientamento e formazione dei giovani atleti. Inoltre vorremmo che gli imprenditori riuscissero a portare la propria esperienza all’interno dei maggiori bacini di istruzione della nostra regione come le scuole superiori e le università. In questo caso specifico, Valorugby si assumerà l’onere di organizzare le conferenze e di fare da tramite con le scuole in vece delle aziende, sgravando queste da azioni burocratiche e di contatti, utilizzando le relazioni costruite in anni con le amministrazioni locali. Valorugby però non è solo incontri faccia a faccia, ma è anche online. È già operativa infatti una sezione all’interno del sito di Rugby Reggio atta a parlare dei progetti realizzati dalle aziende in collaborazione con i ragazzi della società rossonera. Inoltre è stato realizzato questo sito per raccontare il progetto Valorugby. In questo sito si parlerà in primis delle attività per i giovani realizzate in azienda, ma non solo. Vuole essere infatti uno strumento mediatico che racconta anche i successi dei nostri sostenitori a livello di crescita imprenditoriale. Vogliamo attraverso la pagina di Valorugby raccontare le imprese, i loro progetti, i loro eventi, le loro ideologie e ambizioni, mettendo davanti a tutto i valori che legano aziende e sport. “Il vero successo è il valore” questo è il motto di Valorugby ed è questo che vogliamo trasmettere, non solo ai ragazzi. Con questo sito e con le attività organizzate da Valorugby vogliamo entrare nel vivo di ogni azienda ed esportare i loro valori e successi come linee guida per la crescita internazionale degli imprenditori e lavoratori. Infine verrà estesa questa politica informatizzata anche nei social media come Facebook e Istagram per rendere più visibile e presente la nostra figura, per avvicinarci ancora una volta ai giovani e cancellare le distanze tra un capo del mondo e l’altro. Lo staff allenatori inoltre, in collaborazione con i giocatori della prima squadra si offrono di organizzare per i lavoratori e le leadership delle imprese, sedute di team building squisitamente a carattere rugbistico per rafforzare il gruppo aziendale e infondere i valori che sono alla base del nostro sport, fondamentali per puntare in alto e avere successo, nel lavoro come nella vita. Fanno parte ad oggi della famiglia Valorugby Elettric 80, Bema, Pulsar Srl, Bett Sistemi, Navatta Group e Fanuc, tutte aziende leader a livello mondiale nel loro campo.


Sei un giovane o un'azienda? Vuoi cogliere o offrire un'opportunità?

contattaci subito

aziende business rugby

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi