PERONI TOP10: IL XV DEL VALORUGBY PER LA SFIDA AL ROVIGO

(Reggio Emilia, 02/01/2021) – Si gioca domani, domenica 3 gennaio, allo stadio Mirabello di Reggio Emilia il recupero della terza giornata di andata del PeroniTOP10 tra Valorugby Emilia e Femi CZ Rugby Rovigo. I “Diavoli” affrontano i “Bersaglieri” rossoblù per un incontro che nelle ultime stagioni è diventato un “classico” del rugby nazionale. D’altronde, Valorugby e Rovigo erano anche le due squadre che stavano guidando il campionato scorso bruscamente interrotto a marzo per la pandemia. Tredici i precedenti tra i due club nella massima serie con dodici vittorie dei Bersaglieri e un unico, storico, successo dei Diavoli sul campo di Rovigo nel 2012 (finì 16-12 per i reggiani). Anche il conto dei punti parla veneto con i 362 messi a segno dal Rovigo contro i 221 reggiani. I Bersaglieri si sono laureati campioni d’Italia per ben dodici volte (l’ultimo scudetto nel 2015/2016 con i diavoli Rodriguez, Majstorovic e Ruffolo in campo), ma nelle ultime dieci annate hanno conquistato per ben sei volte l’accesso alla finale del campionato. Tanti gli ex in campo domenica, tutti su sponda reggiana. Oltre ai già citati Rodriguez, Majstorovic e Ruffolo, vantano trascorsi rossoblù anche Muccignat, Farolini e Alberto Chillon. Alla scontro diretto di domani le due squadre arrivano con stati d’animo differenti. I Diavoli sono infatti reduci da due convincenti vittorie in trasferta sui difficili campi delle Fiamme Oro e del Viadana, mentre il Rovigo è reduce da due sconfitte: quella interna nel derby contro il Petrarca Padova e quella sul campo dei Lyons Piacenza. In classifica i Bersaglieri sono davanti ai Diavoli di sole due lunghezze (Rovigo secondo a 16 punti, Valorugby quarto a 14 punti). La posta in palio è quindi doppia: per Mordacci e compagni c’è anche la grande occasione di superare in classifica la squadra rodigina.
Questa la formazione annunciata del Valorugby: Farolini; Leaupepe, Majstorovic, Vaega, Bertaccini; Rodriguez, Chillon; Amenta, Conforti, Mordacci (cap); Ruffolo, Dell’Acqua; Randisi, Luus, Sanavia. A disp.Gatti, Muccignat, Mattioli, Gerosa, Balsemin, Favaro, Messori, Paletta. All.Manghi.

“Rovigo verrà a Reggio con il solito piglio battagliero e tanta voglia di rivalsa dopo le ultime due sconfitte – commenta coach Roberto Manghi – Ma al Mirabello abbiamo già concesso punti al Calvisano e non possiamo permetterci altri passi falsi. Contro Rovigo non dobbiamo ripetere quegli errori. Con i ragazzi in settimana abbiamo lavorato per incrementare la condizione e limare quelle piccole lacune di concentrazione evidenziate a Viadana”. Arbitra Marius Mitrea di Udine. Partita a porte chiuse. Diretta sui canali Fb e Youtube della Federazione Italiana Rugby.

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi