MERCOLEDI’ 4 NOVEMBRE LA PRESENTAZIONE DEL CAMPIONATO

(Reggio Emilia, 03/11/2020) – Il mondo del rugby italiano prova a ripartire.
Lo farà sabato 7 novembre con la prima giornata del Peroni Top10, il massimo campionato nazionale il cui inizio è stato posticipato di una settimana rispetto al calendario originale per consentire a tutti i club di di adeguarsi al nuovo Protocollo per l’organizzazione degli allenamenti e dell’attività agonistica nazionale FIR, pubblicato a seguito del DPCM emanato il 24 ottobre.
Tutte misure che in casa Valorugby sono già all’ordine del giorno da tempo. Il club reggiano ha infatti approntato fin dall’inizio dell’epidemia nel marzo scorso tutti gli accorgimenti per garantire ai suoi tesserati le condizioni migliori di sicurezza e salute. Un’attenzione proseguita poi nei mesi estivi durante la preparazione con sessioni settimanali di tamponi e l’invito a tutti gli atleti di mantenere un corretto stile di vita dentro e fuori dal campo.
Sabato 7 novembre al Mirabello si giocherà a porte chiuse (kick off alle ore 15, arbitra Manuel Piardi di Brescia) contro l’HBS Colorno. Sette i precedenti tra le due squadre nella massima serie: 4 vittorie per i Diavoli, 3 per i ducali. Nell’unico match giocato lo scorso anno il Valorugby si impose per 29-21.
Domani, mercoledì 4 novembre, dalle ore 18, in diretta sulla pagina Fb e sul canale Youtube della Federazione Italiana Rugby ci sarà la presentazione del campionato con gli interventi del presidente federale Alfredo Gavazzi, di Francesca Bandelli del main sponsor Peroni e con i 10 capitani tra cui il “diavolo” Alessandro Mordacci. La presentazione sarà visibile anche sulla pagina Fb del Valorugby.

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi