PERONI TOP12: VALORUGBY-COLORNO 29-21

(Reggio Emilia, 05/01/2020) – Vittoria doveva essere, e vittoria è stata. Al termine di un match molto combattuto ed equilibrato, i Diavoli del Valorugby battono l’HBS Colorno per 29-21 e continuano a viaggiare “a tutto gas” nelle posizioni alte della classifica. Grazie al concomitante scivolone del Calvisano a Viadana, i Diavoli sono ora tutti soli al secondo posto in classifica ad una sola lunghezza dalla capolista Rovigo. Davanti ad una bella cornice di pubblico (presenti anche numerosi tifosi del Colorno) i Diavoli sono partiti con il piede sull’acceleratore andando in meta al 4’ con Francesco Bonavolontà, servito alla perfezione da un calcio di Farolini. Proprio Davide Farolini (player of the match e da stasera capocannoniere del campionato) ha poi siglato e trasformato la seconda meta dei Diavoli al 25’ poco dopo il provvisorio “sorpasso” degli ospiti con Afamasaga. Spettacolare la terza meta del Valorugby con Latu Vaeno a segno dopo una galoppata di oltre 80 metri in coppia con Amenta. La ripresa si è aperta con la quarta meta dei Diavoli, la prima in questo campionato per Alberto Costella. Inutili le segnature nel finale di Afamasaga e Borsi per un Colorno che, nonostante un’ottima prestazione, esce dal Mirabello senza neppure il punto di bonus. I Diavoli invece conquistano la quinta vittoria in altrettante partite al Mirabello. Ora il campionato si ferma per quindici giorni, la ripresa vedrà i Diavoli impegnati sul difficile campo delle Fiamme Oro per il nono turno del girone di andata.

IL TABELLINO
Reggio Emilia, Stadio “Mirabello” – Domenica 5 gennaio 2020
PERONI TOP12 – VIII giornata
Valorugby Emilia v HBS Colorno 29-21 (19-7)
Marcatori: p.t. 4’ m. Bonavolontà (5-0), 19’ m. Afamasaga tr Mantelli (5-7), 25’ m. Farolini tr Farolini (12-7), 39’ m. Vaeno tr Farolini (19-7); s.t. 45’ m. Costella tr Farolini (26-7), 53’ m. Afamasaga tr Mantelli (26-14), 62’ cp Farolini (29-14), 65’ m. Borsi tr Mantelli (29-21).
VALORUGBY EMILIA: Bonavolontà (55’ Gennari); Vaeno, Majstorovic, Bertaccini, Costella (67’ Rodriguez); Farolini, Fusco (57’ Bacchi); Amenta, Favaro, Ruffolo (49’ Du Preez); Dell’Acqua, Mordacci (62’ Rimpelli); Chistolini (cap), Luus (58’ Gatti), Quaranta (58’ Randisi). All. Manghi
HBS Colorno: Van Tonder; Scalvi (27’ Pasini), Bettin (cap), Afamasaga (67’ Ceresini), Chibalie (54’ Bronzini); Mantelli, Lucchin; Tuilagi, Borsi (70’ Borsi), Ciotoli (67’ Caselli); Da Lisca, Cicchinelli; Fiume (48’ Alvarado), Silva M. (54’ Goegan), Singh (58’ Datola). All. Prestera
Arbitro: Emanuele Tomò (Roma), AA1 Gabriel Chirnoaga (Roma), AA2 Clara Munarini (Parma), Quarto Uomo: Tommaso Battini
Calciatori: Farolini (Valorugby Emilia) 4/5; Mantelli (HBS Colorno) 3/3
Note: giornata fredda, ma soleggiata con circa 9 gradi. Presenti circa 1.400 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia 5, HBS Colorno 0
Player of the Match: Farolini Davide (Valorugby Emilia)
Miglior Diavolo: Vaeno Latu (Valorugby Emilia)

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi