I DIRITTI DEI BAMBINI IN CAMPO COI DIAVOLI

(Reggio Emilia, 29/11/2019) – Le bandiere che raccontano i diritti dei bambini scendono letteralmente in campo. Lo fanno sui campi sportivi della città per testimoniare il valore dell’infanzia e dei diritti ad essa associati – dall’educazione a una sana alimentazione – che in alcune parti del mondo non sono ancora adeguatamente rispettati.

In apertura del match di domani i bambini del minirugby entreranno in campo tenendo alcune delle bandiere della grande esposizione a cielo aperto presenti nelle strade del centro storico per il progetto “Flags4Rights, 100 bandiere per i diritti”.

“I diritti dei bambini ci stanno molto a cuore, per questo aderiamo con convinzione all’iniziativa promossa dal Comune di Reggio Emilia – dichiara il presidente di Valorugby Emilia Enrico GrassiSin dall’inizio, il progetto Valorugby ha identificato la sua mission nella crescita umana e sportiva dei giovani. Al centro della nostra azione ci sono 150 bambini e ragazzi che frequentano il settore minirugby e circa altrettanti nella fascia d’età 14-18 anni. Abbiamo scelto allenatori ed educatori capaci di guidarli nella crescita non solo sul campo di gioco, ma anche nella vita di tutti i giorni, a cominciare dal percorso scolastico. Alla Canalina, seguendo l’esempio anche dei giocatori della prima squadra che a turno scendono in campo con loro per ‘accompagnarli’, i bambini respirano i valori che sono alla base di questo sport: sostegno reciproco, lealtà, altruismo. Lo dico spesso: per noi la prima squadra è solo la punta dell’iceberg di un movimento virtuoso che trae spunto dai piccoli del minirugby, passando per i ragazzi delle giovanili. Bravi in campo, ma bravi soprattutto a crescere a costruirsi un futuro come persone”.

Un motivo in più per venire domani al Mirabello a sostenere i Diavoli!

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi