PRESENTATO A PADOVA IL PERONI TOP12 2019/2020

(Padova, 10/10/2019) – A Padova, è stato presentato il campionato nazionale Peroni Top12 2019/2020. Alla tradizionale vernice di inizio stagione sono intervenuti insieme al Presidente federale Alfredo Gavazzi ed ai vertici di Birra Peroni, i tecnici e capitani delle dodici Società partecipanti per presentare obiettivi, ambizioni e novità della novantesima stagione del massimo campionato. Tra questi anche la delegazione reggiana del Valorugby con la dirigente Antonella Gualandri, l’allenatore e direttore tecnico Roberto Manghi e capitan Alessandro Mordacci, con i suoi 21 anni, il più giovane capitano della lega.
Il Peroni TOP12 2019/20 presenta una formula invariata rispetto alle ultime edizioni, con le migliori dodici squadre d’Italia ai nastri di partenza, centotrentadue partite di stagione regolare che si completerà nel week-end del 2/3 maggio per lasciare spazio al doppio turno di semifinale (andata il 16/17 maggio, ritorno 23/24 maggio) che darà un nome alle due pretendenti per il tricolore. Finale il 30 maggio in casa della finalista meglio classificata in stagione regolare.
Nella prima giornata, sabato 19 ottobre alle ore 16 allo stadio Mirabello, il Valorugby affronterà il Viadana nel tradizionale “derby del Po”. Sarà l’occasione per riscattare la pesante sconfitta in Coppa Italia e presentare in campo davanti ai tifosi il nuovo acquisto, il pilone argentino Guido Radisi.
“L’anno scorso siamo stati un po’ la sorpresa, quest’anno sarà un’altra stagione impegnativa – le parole di capitan Alessandro Mordacci – Il nostro primo pensiero ora è fisso al 19 ottobre per prenderci la rivincita contro Viadana. Migliorarsi è il nostro obiettivo, sappiamo che sarà difficile ma in estate abbiamo potenziato la rosa con giocatori di talento e di personalità”.

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi