VIA AI PLAY OFF: ECCO IL XV DEI DIAVOLI PER LA PRIMA SEMIFINALE

(Reggio Emilia, 03/05/2019) – Dopo aver vinto la Coppa Italia, il Valorugby Emilia si appresta a scrivere un’altra pagina di grande sport per la città di Reggio Emilia. Sabato 4 maggio, infatti, allo stadio Mirabello (kick off alle ore 16.30) è in programma la prima storia semifinale scudetto nella storia dei Diavoli con i ragazzi di coach Roberto Manghi opposti al Kawasaki Robot Calvisano. Una settimana dopo il match che ha chiuso la regular season definendo le posizioni nella griglia dei play off.

“Mi aspetto che i ragazzi mettano in campo il 100% della determinazione di cui sono capaci – dichiara il presidente del Valorugby, Enrico Grassi Nulla di speciale, quindi, perché è quello che la squadra ha fatto in tutto il campionato raggiungendo risultati straordinari. I ragazzi sanno come la penso: abbiamo fatto molto bene quest’anno, parecchio di più di quello che ci saremmo aspettati. Abbiamo raggiunto risultati storici (Coppa Italia e accesso ai playoff ndr), loro sono uno stimolo e un esempio per tutti i nostri bambini del minirugby e per i ragazzi del settore giovanile. La squadra ci ha fatto divertire ed è riuscita a muovere gli equilibri del rugby italiano che erano fermi da un po’ di tempo. Ora abbiamo la possibilità di fare ancora di più, ed è giusto provarci fino in fondo, con entusiasmo, carisma, umiltà e saggezza. Quello che conta è dare il massimo, con intelligenza e tanto cuore divertendosi, perché chi non sa perdere non sa neanche vincere. Non dimentichiamolo, ci vuole tempo per fare cose straordinarie: tutto si può fermare, tranne la forza di un sogno”.

Sul fronte degli infortunati, dovrebbe essere della partita capitan Davide Farolini, così come Armand Du Preez, mentre per Anton Giacomo Gatti e Marco Gennari le speranze di rientro sono rimandate alla partita di ritorno dell’11 maggio. “Siamo pronti – afferma coach Roberto Manghi Domani mi auguro che il pubblico reggiano riempia gli spalti del Mirabello come non mai per una partita storica che giocheremo a viso aperto consapevoli delle nostre peculiarità. Il Calvisano ha una rosa più ampia, giocatori più esperti a questi livelli, ma noi abbiamo dalla nostra l’entusiasmo dei tanti giovani al loro primo assaggio di play off. E poi faremo leva sul nostro gioco un po’ guascone che ha già stupito l’Italia del rugby e che vuole continuare a far innamorare di questo sport un’intera città”.

Questo il XV annunciato dall’allenatore dei Diavoli: Farolini (cap.); Ngaluafe, Paletta, Vaega, Costella; Rodriguez, Panunzi; Amenta, Favaro, Mordacci; Balsemin, Dell’Acqua; Du Plessis, Manghi, Muccignat. A disp. Quaranta, Festuccia, Bordonaro, Du Preez, Rimpelli, Messori, Caminati, Fusco.

Sarà l’esperto fischietto toscano Matteo Liperini a dirigere il match del Mirabello. Livornese, classe 1982, Liperini ha già diretto due finali del massimo campionato italiano. Ad assisterlo ci saranno Federico Boraso di Rovigo e Federico Vedovelli di Sondrio, mentre il quarto uomo sarà Ferdinando Cusano di Milano. Dalla semifinale è prevista la presenza del TMO e del quinto uomo che saranno, rispettivamente Alan Falzone di Padova e il reggiano Alberto Mauro Pellegrino.

Per quanto riguarda i biglietti, la società reggiana ha deciso di mantenere inalterati i prezzi previsti in regular season. E quindi, biglietto intero a 15 euro e ridotto a 10 euro (donne e over 65), gratis fino ai 16 anni. Già nella giornata di venerdì 3 maggio è attiva la prevendita dei biglietti sia in sede alla Canalina (dalle 15 alle 19) che alla biglietteria del Mirabello (dalle 16 alle 19).

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi