TOP12: VALORUGBY EMILIA-CALVISANO 16-21

(Reggio Emilia, 27/04/2019) – Va al Calvisano il primo atto, quello forse meno importante, della triplice sfida tra reggiani e bresciani che da sabato prossimo 4 maggio determinerà la prima finalista del campionato nazionale TOP12. La sconfitta di oggi alla Canalina (16-21) posiziona infatti i Diavoli al quarto posto finale della regular season a dispetto dei bresciani che la chiudono al primo posto. Sabato 4 e sabato 11 maggio, quindi, le due semifinali scudetto metteranno di fronte ancora le squadre di Manghi e Brunello. Nell’altra semifinale Rovigo sfiderà il Petrarca Padova. Il match di oggi, giocato davanti a una grande cornice di pubblico (più di mille persone), è stato equilibrato e molto tattico con i bresciani che hanno alla fine prevalso grazie a una migliore touche e alla precisione balistica di Paolo Pescetto (man of the match) autore di quattro calci piazzati. Inutile per Reggio la bella meta di Alberto Costella. Buona notizia: il ritorno in campo di Ngaluafe e Du Preez dopo la lunga assenza per infortunio.

 

IL TABELLINO
Reggio Emilia, Stadio Mirabello – domenica 27 aprile 2019
TOP12, XXII giornata
Valorugby Emilia v Kawasaki Robot Calvisano 16-21 (10-16)

Marcatori: p.t. 3’ cp Pescetto (0-3), 14’ m.Van Zyl tr Pescetto (0-10), 20’ cp Pescetto (0-13), 34’ m.Costella tr Farolini (7-13), 38’ cp Pescetto (7-16), 40’ cp Farolini (10-16);
s.t. 46’ cp Farolini (13-16), 74’ m.Manfredi (13-21), 77’ cp Farolini (16-21)

Valorugby Emilia: Farolini (cap); Costella, Paletta (30’ Fusco), Vaega, Ngaluafe (52’ Caminati); Rodriguez, Panunzi (41’Paletta); Amenta, Favaro (48’Messori), Rimpelli (45’Mordacci); Du Preez (61’Balsemin), Dell’Acqua; Du Plessis (61’Bordonaro), Manghi (58’Gatti-62’Manghi), Muccignat (58’Quaranta). All. Manghi

Kawasaki Robot Calvisano: Chiesa; Van Zyl (42’Bruno), De Santis, Pescetto, Susio; Bordoli, Semenzato (70’Casilio), (79’ Mazza); Koffi (75’Morelli), Zdrilich, Casolari; Andreotti, Cavalieri; Gavrilita (52’Leso), Manfredi, Brarda (41’Fischetti). All.Brunello

Arbitro: Giuseppe Vivarini (Belluno); AA1 Gabriel Chirnoaga (Roma), AA2 Francesco Russo (Milano); Quarto Uomo: Andrea Laurenti (Bologna)
Cartellini: 51’ cartellino giallo a Koffi (Kawasaki Robot Calvisano), 59’ cartellino giallo a Semenzato (Kawasaki Robot Calvisano)
Calciatori: Farolini (Valorugby Emilia) 4/6, Pescetto (Kawasaki Robot Calvisano) 4/5
Note: Spettatori 1.100 circa. Giornata soleggiata, 22°
Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia , Kawasaki Robot Calvisano
Man of the Match: Paolo Pescetto (Kawasaki Robot Calvisano)

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi