VALORUGBY A ROMA PER LA SFIDA CON LA LAZIO

Trasferta romana per il Valorugby Emilia impegnato sabato 23 marzo alle ore 15 sul campo della Lazio per il 19esimo turno del campionato nazionale TOP12 di rugby. Un impegno che, sebbene sulla carta possa sembrare agevole, nasconde più di un’insidia per i ragazzi di coach Manghi che infatti scende nella capitale mettendo in campo fin dal kick off la migliore formazione possibile.

Nel XV iniziale, nel ruolo di mediano di mischia, ci sarà un romano doc, Matteo Panunzi. “Contro San Donà abbiamo commesso troppi errori, dobbiamo stare più attenti ed essere più intelligenti nei dettagli. Da romano so che la partita di sabato non sarà semplice. Mi aspetto un match ostico, la Lazio in casa non regala mai nulla. E poi loro giocheranno anche per l’orgoglio e sappiamo bene che contro di noi tutti danno il massimo per ben figurare”. In questa stagione, il 21enne mediano del Valorugby sta confermando le belle aspettative che, per il futuro lo vedono proiettato anche in orbita azzurra. “La nazionale è un sogno per qualsiasi giocatore, oltretutto nel mio ruolo ora gioca Tebaldi che è uno dei miei modelli di riferimento. Ma onestamente di strada ne devo fare ancora tanta, al momento penso solo a crescere nel Valorugby. Quest’anno dopo l’infortunio iniziale alla spalla sto giocando bene e con continuità. Poi avere vicino in campo giocatori come Amenta, Rodriguez, Vaega e gli altri compagni rende tutto più facile e bello. Abbiamo preso fiducia in noi stessi fin dalla prima partita di campionato a Firenze e nulla ci è precluso. Ma dobbiamo continuare a crescere partita dopo partita”.

Questa la formazione annunciata da coach Roberto Manghi per il match contro la Lazio: Farolini (cap); Costella, Paletta, Vaega, Gennari; Rodriguez, Panunzi; Amenta, Rimpelli, Mordacci; Dell’Acqua, Balsemin; Du Plessis, Gatti, Muccignat. A disp. Manghi, Bordonaro, Quaranta, Gatica, Du Preez, Messori, Caminati, Fusco.

Questa invece la formazione della Lazio: Bonifazi; Guardiano; Coronel, Lo Sasso; Di Giulio; Borzone; Bonavolontà D.; Bruno; Ercolani, Filippucci (Cap), Malan, Freydell; Santana, Baruffaldi, Cafaro. A disp. Amendola, Corcos, Pagotto, Giancarlini, Duca, Brui, Bonavolontà F., Vella.

Allo stadio Onesti di Roma arbitra il bresciano Andrea Piardi assistito da Costantino di Roma e Gnecchi di Brescia. Quarto uomo: Paolo Schilirò di Catania. Diretta streaming sul canale Youtube della Federugby.

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi