QUI SPOGLIATOI: LE VOCI DEI PROTAGONISTI

Una partita mai in discussione ed ora testa a Viadana dove domenica 20 gennaio i Diavoli andranno a caccia della prima storica finale di Coppa Italia.

“Bravi i ragazzi oggi a riprendersi i punti lasciati a Calvisano una settimana fa e che avremmo meritato – le parole di coach Roberto Manghi Questa è una vittoria importante perché conferma la nostra crescita anche da un punto di vista mentale. Oggi siamo andati al massimo dal primo all’ultimo minuto battendo la Lazio che è sempre una squadra da non sottovalutare. Faccio i complimenti al giovane arbitro Gnecchi che è stato veramente bravo. Ora testa a Viadana, vogliamo la finale di Coppa Italia, ma dobbiamo ancora guadagnarcela”.

Tra i più soddisfatti, il tallonatore argentino Marcos Gatica in campo dal primo minuto: “Sono davvero contento, è bello poter giocare una partita dall’inizio dopo tanto tempo. Io cerco sempre di farmi trovare pronto quando il coach mi chiama. Oggi è stata una partita facile perché siamo stati bravi noi a indirizzarla subito per il verso giusto. Ora ci manca l’ultimo step, andare a Viadana a prenderci questa finale”.

Buona partita, e una meta, anche per Emilio Fusco: “Noi non diamo mai nulla di scontato e anche oggi abbiamo approcciato la partita con la massima concentrazione. Il divario finale ci sta tutto perché noi siamo molto più forti della Lazio e quindi il risultato finale è giusto e meritato. Ora sotto con gli allenamenti per prepararci al match di Viadana. Ci teniamo a centrare la finale di Coppa, così come il campionato. Andiamo avanti di pari passo in entrambe le competizioni”.

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi