TOP 12: VALORUGBY A PADOVA PER IL BIG MATCH DELLA NONA GIORNATA

(Reggio Emilia, 30/11/2018) – Tutto pronto per il big match della nona giornata del campionato nazionale Top12 di rugby in programma sabato 1 dicembre alle ore 15 alla Argos Arena di Padova (il mitico stadio “Geremia”). Di fronte le prime due della classe: i padroni di casa del Petrarca Padova e i Diavoli del Valorugby Emilia. Le due squadre sono attualmente divise da quattro punti in classifica con i campioni d’Italia a 34 e i ragazzi di Manghi a 30. Kick off alle 15. La partita sarà trasmessa in diretta sul canale youtube della Federazione Italiana Rugby. Aggiornamenti costanti sulla pagina Fb di Valorugby Emilia.

PARLA IL COACH

Coach Roberto Manghi ritrova Matteo Dell’Acqua, di rientro dall’esperienza con la nazionale brasiliana, e conferma il XV che ha surclassato di mete la Lazio nell’ultimo turno di campionato alla Canalina. Il tallonatore Enrico Manghi, non ancora recuperato completamente dall’infortunio, partirà dalla panchina. Con lui anche il giovane centro 18enne Pietro Marzocchi fresco di convocazione nella nazionale italiana Under 20. “Certe partite non hanno bisogno di particolari motivazioni – dice Manghi – I ragazzi sanno benissimo l’importanza della posta in palio, non c’è bisogno di caricarli ulteriormente. Arriviamo al big match preparati mentalmente e in buone condizioni fisiche. Ci sarà bisogno di tutti, anche e soprattutto di chi subentrerà dalla panchina perché prevedo una battaglia lunga più di 80 minuti”. Dall’altra parte del campo ci saranno i campioni d’Italia. “Hanno vinto lo scudetto, e aggiungo meritatamente. Sono una delle squadre candidate alla vittoria finale. Ma noi li abbiamo già affrontati in precampionato e al di là del risultato ce la siamo giocata alla pari per tre quarti di partita. Da allora siamo cresciuti molto, e quindi sono curioso di vedere la risposta dei ragazzi sabato sul campo”.

I PRECEDENTI

Le due squadre quest’anno si sono già affrontate in amichevole precampionato il 25 agosto. Alla Canalina finì 21-10 per i campioni d’Italia, ma i Diavoli si fecero ben valere trovando la linea di meta con Richard Paletta e Alberto Costella. In campionato il bilancio pende nettamente a favore dei veneti. Dalla riforma dei campionati in poi, solo vittorie del Petrarca negli incroci con i Diavoli. Lo scorso anno a Padova finì 55-16, mentre il match di ritorno a Noceto fu molto più equilibrato e terminò col risultato di 25-28. Non andò meglio, anzi, l’anno precedente con una “debacle” a Padova per i Diavoli sconfitti 77-7, mentre il match casalingo terminò 7-29. Stesso copione nel 2013/2014 con il 45-13 per il Petrarca al Geremia e il 9-39 alla Canalina. Nel 2001/2012 a Padova finì 34-13 per i padroni di casa, mentre a Reggio il risultato finale vide il Petrarca prevalere per 18-12.

LE FORMAZIONI ANNUNCIATE

PETRARCA PADOVA: Ragusi; De Masi, Riera, Bettin, Coppo; Menniti-Ippolito (cap.), Su’a; Trotta, Manni, Conforti; Ortega, Gerosa; Mancini Parri, Cugini, Borean. A disp.: Acosta, Santamaria, Rossetto, Saccardo, Goldin, Francescato, Belluco, Navarra. All.Marcato

VALORUGBY EMILIA: Ngaluafe; Costella, Vaega, Paletta, Gennari; Farolini (cap), Panunzi; Amenta, Favaro, Mordacci; Balsemin, Du Preez; Du Plessis, Gatti, Muccignat. A disp. Manghi, Quaranta, Bordonaro, Dell’Acqua, Rimpelli, Messori, Fusco, Marzocchi. All.Manghi

ARBITRO: Luca Trentin (Lecco). ASSISTENTI DI LINEA: Bolzonella (Cuneo), Bertelli (Brescia). QUARTO UOMO: Cusano (Vicena).

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi