conad_calvisano_Roland_Suniula

DIAVOLI A NOCETO PER LA SFIDA AL PETRARCA PADOVA

(Reggio Emilia, 02/02/2018) – E’ un week end di grande rugby quello in arrivo. Sabato 3 febbraio sul campo di Noceto i “Diavoli” del Conad Reggio affronteranno il Petrarca Padova nel terzo turno del girone di ritorno del Campionato di Eccellenza. Domenica 4, poi, la nostra città sarà teatro del grande evento dei Sei Nazioni femminile con il match tra Italia e Inghilterra. I primi a scendere in campo saranno i Diavoli ospiti del Noceto data l’indisponibilità del Mirabello e della Canalina “occupati” per gli allenamenti della nazionale femminile di rugby. A Noceto, il Conad Reggio è intenzionato a dare seguito a quanto di buono fatto nel turno scorso contro il Calvisano.

Contro i campioni d’Italia la squadra si è dimostrata all’altezza – commenta coach Roberto Manghi – L’obiettivo ora è confermarci contro Padova e fare un girone di ritorno all’altezza delle nostre aspettative. Credo che contro Calvisano si sia visto un cambiamento di rotta, il ritorno di Ferrarini, un Rodriguez bravissimo nel leggere bene la partita, ma soprattutto la concentrazione ritrovata per 80 minuti mi fanno ben sperare per il futuro. Anche il discorso negli spogliatoi di Enrico Grassi ci ha motivato a fare bene, una squadra vincente non si crea in poco tempo, ma partita dopo partita, campionato dopo campionato”.

Il presente si chiama Petrarca Padova per il terzo turno del girone di ritorno. “Padova è un altro bel test. Ringrazio Noceto per averci accolto. Si tratta di una piazza e di una società importante per il rugby italiano che negli ultimi ha sfornato i migliori giocatori emiliani. Noi ne abbiamo cinque formati dalle loro giovanili (Filippo Ferrarini, Alberto Ferrarini, Farolini, Gennari, Devodier) e altri hanno militato in passato nelle loro fila. Da questi soprattutto mi aspetto una grande partita, uno stimolo in più a fare bene”.

Manghi torna poi sulle polemiche arbitrali di domenica scorsa. “Quel che è stato è stato, l’arbitraggio di domenica ci ha lasciato l’amaro in bocca, ma ora giriamo pagina. Però credo sia doveroso pretendere che gli arbitri dirigano in modo giusto. Non vogliamo né favoritismi, né essere penalizzati. Chiediamo solo direzioni di gara eque e corrette”.

Al “Nando Capra” di Noceto arbitra il cuneese Stefano Bolzonella assistito da Francesco Russo (Milano) e Andrea Laurenti (Bologna). Quarto uomo: Alfonso Pogipollini (Bologna). Kick off alle ore 15.

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi