Ripresi gli allenamenti ai Campi di via Assalini

La torrida settimana di Ferragosto, fortunatamente già programmata come recupero dalle prime fatiche di stagione, è trascorsa in un baleno.

Così da lunedì i passi di avvicinamento a questo secondo campionato del Rugby Reggio nella massima serie nazionale sono ripresi a pieno ritmo e a ranghi, finalmente, pressoché compatti.

Hanno infatti fatto la loro prima apparizione sull’erba di via Assalini Yohei Shinomiya, direttamente dal paese del Sol Levante , via Francia (lo scorso anno ha militato oltralpe nel ProD2) e l’argentino Bruno Mantovani, questi facendo invece tappa nel campionato spagnolo.

Manca a questo punto, per mettere il sigillo definitivo sulla versione 2012/2013 della compagine rossonera, il solo Johan De Bruin; ma per vederlo con la casacca reggiana dovremo aspettare ancora un mesetto, visti i suoi impegni nel campionato sudafricano, arrivato ora alle importantissime battute finali.

Il programma tecnico della settimana – ci dice mister Sandro Ghini – prevede un lavoro quasi esclusivamente basato sulla rifinitura dei meccanismi di difesa, un primo approccio con lanci di gioco semplice e il definitivo inserimento dei nuovi arrivi, comprendendo tra questi anche i migliori elementi delle giovanili già aggregati alla prima squadra.

 

Venerdì 24, primo test con avversari veri. Per non correre il rischio di farsi mancare le difficoltà, Ghini e i suoi si sposteranno a Calvisano; come a dire, semplicemente contro i Campioni d’Italia.

Continuando a navigare questo sito Web acconsenti all'utilizzo dei cookie. più informazioni

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

Chiudi